SABATO 14 MARZO – ore 17.55 – in diretta da New York

ATTENZIONE ALL’ ORARIO !

L’Olandese Volante

(Der Fliegende Holländer – Il Vascello Fantasma)

 Nuova produzione

Musica e Libretto di RICHARD WAGNER

 Regia di FRANÇOIS GIRARD

 Direttore musicale : Valery Gergiev

La storia, ambientata su una costa della Norvegia, ha come protagonista un capitano di nome Daland, che mentre sta tornando a casa a bordo della sua nave è costretto a rifugiarsi sulla riva a causa di un’improvvisa e violenta tempesta. Ad un certo punto, sulla rotta della nave, spunta un vascello nero con le vele rosse, dal quale scende un uomo vestito di nero e con il viso pallido, che si mette a raccontare la sua storia all’equipaggio. Provato dalle difficoltà e dalla paura durante la tempesta, l’uomo aveva maledetto Dio per la sua sfortuna, e per questo motivo aveva ricevuto un castigo: navigare senza meta per tutto il resto della vita.

Un angelo però gli appare annunciandogli che può essere liberato dal suo triste destino soltanto se, una volta riportato a riva ogni sette anni, egli trovasse una donna che restasse fedele a lui per sempre. Poiché il capitano Daland ha una figlia in età da marito, chiamata Senta, il fantasma non esita a chiederla in sposa, in cambio di oro e altri oggetti preziosi.

Daland accetta volentieri la proposta. Il ritorno della nave viene festeggiato con balli e canti.

Senta è costretta a venir meno alla promessa di fedeltà fatta al suo fidanzato, il cacciatore Erik, che tenta invano di distoglierla dall’intenzione di sposare Daland. Sorpresi da una tempesta che sta per inghiottire la nave, i marinai norvegesi sono atterriti, e cercano di scappare. Erik raggiunge Senta e le chiede di non rinunciare al loro amore. Ma i due vengono sorpresi dal capitano Daland, che sentendosi tradito dalla promessa sposa, ordina all’equipaggio di salpare. Non riuscendo a fermarlo, Senta si sacrifica buttandosi in mare, spezzando per sempre il maleficio dell’Olandese Volante, che viene così salvato dalla dedizione di una donna.