METROPOLITAN OPERA

SABATO 9 MAGGIO 2020

In diretta da New York – ore 18.55

MARIA STUARDA

di Gaetano Donizetti

Direttore: Maurizio Benini

libretto di Giuseppe Bardari

tratto dalla tragedia omonima di F. Schiller

Regia: David Mc Vicar

 

Personaggi

Diana Damrau

Maria Stuarda regina di Scozia

Stephen Costello

Leicester conte innamorato di Maria Stuarda e conteso da Elisabetta

Jamie Barton

Elisabetta regina d’Inghilterra

Andrzej Filonczyk

Cecil Gran Tesoriere

Michele Pertusi

Talbot Gran Tesoriere

Durata : 2h46

Atto 1 : 70 min – Atto 2 : 63 min – Intervallo 33 min

Prima rappresentazione: Milano, Teatro alla Scala, 30 dicembre 1835

LA TRAMA

 

L’azione si svolge nel palazzo di Westminster e nel castello di Fortheringay nell’anno 1587. Talbot e Leicester temono per la sorte di Maria Stuarda, regina di Scozia prigioniera nel castello di Fotheringay. Cecil, il tesoriere, invita Elisabetta a essere impietosa con la prigioniera, mentre Leicester ama Maria e cerca d’impietosire la regina Elisabetta, destando invece la sua gelosia. Elisabetta ha accettato di incontrare Maria Stuarda a Fotheringay, ma rifiuta impietosa ogni sua richiesta di perdono. Maria la insulta, scatenando le ire della sovrana.Cecil vorrebbe convincere la regina ancora dubbiosa a condannare a morte Maria Stuarda. Il dubbio lo toglie Leicester, venuto a implorare la grazia. Maria, imperturbabile, apprende da Cecil la sentenza. Il sacerdote Talbot la benedice e la regina di Scozia, prima di salire al patibolo, chiede perdono per i nemici, frenando la sete di vendetta dell’amato Cecil.