METROPOLITAN OPERA

La nuova concezione drammatico-musicale di  RICHARD WAGNER

Die Walklüre – La Valchiria

Opera in tre atti  – Libretto e musica di Richard Wagner

Direzione musicale: Philippe Jordan

con : Christine Goerke : Brünnhilde ( soprano )

Eva-Maria Westbroek : Sieglinde. ( soprano )

Stuart Skelton: Siegmund ( tenor )

Greer Grimsley : Wotan ( bariton bass )

Jamie Barton : Fricka ( mezzo soprano )

Günther Groissböck : Hunding ( basse )

Richard Wagner, nel corso di 26 anni (dal 1848 al 1874) compose la musica e scrisse il libretto de L’anello del Nibelungo, una tetralogia di quattro drammi musicali che costituiscono un continuum narrativo che si svolge nell’arco di un prologo e tre “giornate”:

L’oro del Reno (prologo)

La Valchiria (prima giornata)

Sigfrido (seconda giornata)·

Il crepuscolo degli dei (terza giornata)

 

Nella mitologia scandinava le Valchirie erano le nove figlie che Wotan, il più antico e grande degli dèi, il creatore del mondo e di tutte le cose, aveva avuto da Erda, la dea della Terra. L’opera La Valchiria si distingue musicalmente nella sua totalità in quanto si effonde in un canto amoroso in un sinfonismo pieno ed appassionato.